Archivio Autore

Comments Nessun Commento »

La Repubblica 14 dicembre 2018
Giulio Baffi

Comments Nessun Commento »

Comments Nessun Commento »

Comments Nessun Commento »


Leggi il resto di questo articolo »

Comments Nessun Commento »

Venerdì 26 agosto 2016 – ore 21:30
Chiostro di San Domenico Maggiore – Napoli

Proscenio Produzioni e Teatro dell’Osso presentano

L’ARMONIA RITROVATA
Concerto d’Autore
con Raffaello Converso
orchestrazioni di Roberto De Simone
Raffaello Converso – voce, chitarre, mandolino e mandola.
Franco Ponzo – chitarra
Enzo Grimaldi – fisarmonica

L’Armonia Ritrovata è un cammino nella musica d’Autore che restituisce scritture perdute, villanelle, arie, serenate, temi di Mozart, Korsakov, Tosti e poemi di Pasolini fino ad arrivare a componimenti inediti di Roberto De Simone.
Il repertorio d’Autore, le villanelle “La Morte di Mariteto” di Costanzo Festa del 1537 e dello stesso periodo “Boccuccia de no pierzeco apreturo” del Velardiniello. “Deh vieni alla finestra” (canzonetta dal Don Giovanni di Mozart) “Fenesta vascia”, “Il soldato di Napoleone” poema di P. P. Pasolini musicato da Sergio Endrigo e due brani inediti di Roberto De Simone, “La ballata di Maria Cristina”, storia vera di una Madre Superiore spergiura, eroina durante il periodo delle Quattro Giornate di Napoli e “Gli angeli dell’inferno” ovvero la storia tragica di Guglielmo e Joao composta con Antonello Paliotti, nonché “Lauda per Frate Pio de Pietrelcina”, travestimento spirituale su melodia popolare, sulla musica di Bella Ciao, di cui De Simone ha scoperto le radici Yiddish. Riascolteremo anche “Lili Marleen” , “Dove sta Zazà?”, “Canto del Filangieri” e “Je so’ pazzo” da L’Armonia Sperduta.

Per acquistare i biglietti on-line : http://www.classico-contemporaneo.it/larmonia-ritrovata/

Direzione Artistica Gianmarco Cesario e Mirko Di Martino

Comments Nessun Commento »

24 Luglio 2016 ore 21:30 Agerola – Bomerano – Palazzo Acampora

Premio ROBERTO BRACCO a ROBERTO DE SIMONE
in “Dialoghi sulla scrittura musicale”
con Raffaello Converso (voce, chitarra, mandolino e mandola) e Franco Ponzo (chitarra)
Conversazione con Alessandro Pagliara


Da “Il Mattino” del 24 luglio 2016 – di Donatella Longobardi

Comments Nessun Commento »

Sabato 30 luglio 2016, ore 19:00, Porta del Parco – P.zza Lanzuisi – San Felice Circeo

Conferenza-Concerto
Il Circeo nei miti di Ulisse e nei riti di una maga

ROBERTO DE SIMONE

Conversazione con ALESSANDRO PAGLIARA
con : RAFFAELLO CONVERSO (voce, chitarra e mandola) e FRANCO PONZO (chitarra)

Comments Nessun Commento »

Sabato 25 giugno 2016 nella Sala Scarlatti del Conservatorio di Napoli Omaggio a Roberto De Simone

Sabato 25 giugno, alle ore 17.00, nella Sala Scarlatti del Conservatorio di Napoli, a conclusione del Convegno Musicians in the Mediterranean: Narratives of Movement (ICTM Study Group “Mediterranean Music Studies” – IMS International Musicological Society), un evento speciale è stato proposto dai responsabili degli enti organizzatori, Elsa Evangelista, Direttore del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, Elda Morlicchio, Rettrice dell’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, Adriano Rossi, Presidente di ISMEO – Internationale Association for Mediterranean and Oriental Studies, Ruth Davis, Presidente della International Council for Traditional Music e Dinko Fabris, Presidente della International Musicological Society.
Si tratta dell’incontro La metamorfosi della tradizione Omaggio a Roberto De Simone nel quarantesimo anniversario de La Gatta Cenerentola, una conversazione con Alessandro Pagliara.
Per l’occasione Raffaello Converso e Franco Ponzo eseguiranno la villanella “La morte di Mariteto” di Costanzo Festa del 1537, rielaborata dal Maestro De Simone.

Ingresso libero

Convegno Internazionale di Studi

Università L’Orientale di Napoli e Conservatorio San Pietro a Majella
Musicians in the Mediterranean: Narratives of Movement / Musicisti del Mediterraneo: 21-26 giugno 2016

da martedì 21 giugno a sabato 25 giugno si svolgerà il Convegno Internazionale di Studi “Musicians in the Mediterranean: Narratives of Movement: Musicisti del Mediterraneo: Narrazioni di Movimento”, organizzato dal Conservatorio San Pietro a Majella Di Napoli e dall’Università l’Orientale di Napoli.
Per la prima volta il gruppo di studio sulla musica del Mediterraneo Mediterranean Music Studies sorto in seno all’ International Council for Traditional Music (ICTM) e presieduto da Ruth Davis (Università di Cambridge) tiene a Napoli (21-26 giugno 2016) il suo primo convegno insieme alla International Musicological Society (IMS) che raccoglie i musicologi storici di tutto il mondo sotto la presidenza dell’italiano Dinko Fabris. Il Convegno – che si preannuncia di grandissima rilevanza scientifica internazionale – vedrà la partecipazione di più di sessanta studiosi provenienti da università e centri di ricerca del Nord Africa, Americhe ed Europa che illustreranno e discuteranno ricerche sul tema Musicians in the Mediterranean: Narratives of Movements, ovvero la musica come narrativa e i musicisti come narratori di movimenti, migrazioni di persone, culture e civiltà attraverso il tempo e lo spazio.

Comments Nessun Commento »

Comments Nessun Commento »

Powerd by Luigi Marrazzo