biografia

Raffaello Converso nasce a Napoli il 20 Settembre 1970, cantante, attore, polistrumentista (chitarra, pianoforte, violino e mandolino), figlio d’arte nasce nella musica e studia violino al conservatorio di Napoli San Pietro a Majella.
Apprezzato all’estero, oltre che in Italia dal 1985 ad oggi partecipa a spettacoli televisivi e teatrali, festival ed altre manifestazioni culturali in Francia, Germania, Austria, Inghilterra, Spagna, Albania, SudAmerica, Giappone.
Nel 1987 partecipa alla realizzazione della colonna sonora del film Scugnizzi di Nanni Loy con le musiche di Claudio Mattone.
Dal 1993 al ’95 è in tournée in Germania con lo spettacolo La Piazza – Das Lukullische Varietè di Thomas Diepold & Erwin Schnitzler.

biografia

Nel 1996 entra nella compagnia teatrale Media Aetas diretta da Roberto De Simone con il quale inizia un lungo periodo di lavoro:
1996 Quanno pazziavo ‘o strummolo
1996 Il sogno Italo-Americano
1996 Li Turchi Viaggiano
1996/97 L’Opera dei Centosedici
1998/99 La Gatta Cenerentola
2000/01 L’Opera buffa del Giovedì Santo
2001 L’Osteria di Marechiaro di G. Paisiello per il Teatro San Carlo di Napoli
2002/03 Alla Guainella (Intifada) per Masaniello
2002/03 Requiem in memoria di P. P. Pasolini
2002/03 Eden Teatro

2003 La Buffa Historia di Capitan Fracassa di Mico Galdieri
2003 Napoli, secolo d’oro di Bruno Garofalo
2003 Cantando d’Amore di Lucia Chirico.

biografia2

Nel febbraio 2004 è il protagonista de: Il combattimento di Tancredi e Clorinda di C. Monteverdi e Histoire du Soldat di I. Stravinskij per il Teatro dell’Opera di Roma con la regia di Roberto De Simone.

Estate 2004 Pene D’Amor con Fabio Testi e Lucia Chirico.
2005 Cantando d’Amore di e con Lucia Chirico.
2005 Tournée estiva in Germania con lo spettacolo: Conversando con Napoli.
Estate 2006 Penso sorrido ci ripenso e rido con Sandra Milo e Edoardo Romano.
2006/07 E’ solista nel concerto Napoli-Vienna sotto il Vesuvio con La Nuova Orchestra Scarlatti (registrato da Rai Trade)
Estate 2007 Tango d’Amore e ….. con Natalia Titova, Samuel Peron e Lucia Chirico.
Settembre 2007 protagonista nel ruolo di Nino Taranto dello spettacolo Piedigrotta Taranto per la regia di Giuseppe Sollazzo.
Il 4 aprile 08 in prima nazionale a Sorrento debutta con lo spettacolo Padrone d’’o mare spettacolo/omaggio al compositore Salve D’Esposito.
2008/09 Da fahr’n wir nimmer hin con Gerhard Polt – tournée in Germania
2008/09 è lo sposo in Lo ‘ngaudio particolare revisione in lingua garganica di Roberto De Simone de Les noces di I. Strawinsky.
Dicembre 2009 è solista in Ecco il Messia spettacolo di Roberto De Simone inserito nell’ambito del Circuito del Mito in Sicilia.
5 e 6 giugno ’10 al Teatro San Carlo per il Festival Teatro Italia è solista in El Diego concerto n° 10 di Roberto De Simone.
2010/11 per il Teatro San Carlo di Napoli prende parte a La Serva Padrona di G.B. Pergolesi per la regia di Mariano Bauduin.
Ripresa dello spettacolo L’Osteria di Marechiaro al Teatro San Carlo di Napoli.
Nell’ambito della XXXII edizione di Benevento Città Spettacolo è protagonista in Marechiaro, waiting for the moon con musiche di Roberto De Simone su materiali di Cole Porter e per la regia di Mariano Bauduin.
2012 Requiem in memoria di P.P. Pasolini – Teatro San Carlo di Napoli
La Funzione del Centenario – Teatro San Carlo di Napoli
Ci sragiono, prego e campo – musiche Mimmo Napolitano – regia Mariano Bauduin
2013 Da fahr’n wir nimmer hin – con Gerhard Polt
Il Maestro di Cappella dei Mendicanti – Napoli Teatro Festival
2014 Ottobre – ripresa dello spettacolo Combattimento e storia di un soldato regia Roberto De Simone – Teatro Verdi Salerno
per il Forum Universale delle Culture Ch’io moro mirando a te! a cura di Mirko Di Martino – Teatro dell’Osso
5 nov. con Ensemble Daedalus di Roberto Festa Délices Napolitaines Festival Vernier sur Baroque
17 nov. presentazione del romanzo di R. De Simone Satyricon a Napoli 44 – prima esecuzione dei brani tratti da L’Armonia Sperduta- Teatro di San Carlo
Negli ultimi anni prosegue l’attività concertistica in Germania con il Trio Converso & Gerhard Polt e porta in giro sia in Italia che all’estero gli spettacoli musicali di propria realizzazione Conversando con Napoli , La musica che gira intorno Napulitanata e Ch’io moro mirando a te!.

Di prossima uscita il CD L’Armonia Sperduta con musiche di R. De Simone.
Docente di canto presso UPAM Università Popolare Arte e Musical .

3 Risposte a “biografia”
  1. bartolomeo scrive:

    ciao Raffaello,
    ho avuto modo di apprezzare la tua bravura, ieri sera al San Carlo, e poi attraverso Stefania, il piacere di conoscerti dopo nei camerini, ho visto le tante cose che fai ed alcuni tuoi video, bhe !, da oggi hai un fan in più. spero a presto rivederti.
    Bartolomeo

  2. Egr. Maestro Raffaello Converso,
    ho apprezzato molto la sua esibizione al premio Città di Ottaviano.
    Mi ha ricordato un grande della canzone napoletana, purtroppo scomparso, che ho avuto il piacere di conoscere personalmente ed esserne amico:Roberto Murolo. Ha evocato in me le stesse piacevoli sensazioni che solo la bellezza ,le origini e la storia della nostra Napoli possono.
    La differenza dell’età e del periodo storico che erano evidenti con questo artista si annullano con la sua conoscenza e mi fanno sentire ancor più vicina quest’arte. Traspare il piglio più incisivo così come il carattere personale che distingue e impregna la sua interpretazione arricchendo qualitativamente ogni sua esibizione.
    Di sicuro la ricerca e lo studio della canzone napoletana trasudano dalla sua opera professionale e Le rendono merito per eleggerla a erede e testimone della tradizione della canzone napoletana.
    Volevo pertanto complimentarmi con Lei e coglier questa occasione che mi ha permesso l’incontro e la sua conoscenza per instaurare, se Le fa piacere, un rapporto amicale. Mi piace farlo con le persone in cui colgo l’impegno e la passione.
    Anche se le nostre vite professionali sono distanti e difficilmente ci saranno molte occasioni d’incontro approfittiamo dei privilegi dei nostri tempi usando la tecnologia telematica che abbatte le barriere del tempo e dello spazio.

    Cordiali saluti
    Mario Fabbrocini

  3. toni cosenza scrive:

    Buonasera, maestro. Innanzitutto complimenti per la brillante carriera artistica.
    Sto facendo una ricerca sui protagonisti delle tradizionali feste di piazza antecedenti l’avvento della tv (anni ’50).
    Vorrei saperne di più sull’acclamatissimo TRIO CONVERS, se hanno qualcosa a che vedere con lei?
    Se sì, possiamo sentirci? Può inviarmi un sms sul 336.740045 o via e-mail. Sarei poi io a richiamarla.
    Grazie, buona serata.
    Toni Cosenza giornalista/musicista, amico di Roberto De Simone.

  4.  
Scrivi un Commento


Powerd by Luigi Marrazzo